Blog

Cittadini del futuro

Per sviluppare nuove capacità di capire e usare i futuri – dilatando così lo sguardo oltre le usuali finestre temporali, che in questi ultimi anni sono andate sempre più restringendosi…

Rivoluzione tecnologica, intelligenza artificiale, big data, internet delle cose, digitalizzazione dei modelli economici, lotta ai cambiamenti climatici, incertezza del lavoro, situazioni di precarietà,  sono alcune delle dinamiche – che il COVID 19 ha solo contribuito ad accelerare – che aprono le porte alla casa del futuro. E come sarà la casa che verrà? Avrà due

La casa del futuro? Sarà sensibile

Cosa è successo nel tardo pomeriggio del 15 aprile 2019? Un incendio è divampato nella cattedrale di Notre-Dame, simbolo di Parigi, emblema della cristianità e della storia francese…

Farsi un’opinione su cosa stiamo vivendo e su quale sia lo scenario futuro desiderabile è difficile coi condizionamenti di tutta una vita e col bombardamento di idee, esternazioni e timori, oltre che provocazioni, che subiamo tra media e reti social. In parte per esorcizzare un futuro ignoto e quindi, in sè, spaventoso, in parte perché

Taggato in:

Il nuovo coronavirus ha buone possibilità di essere letteralmente la prima catastrofe mondiale del XXI secolo – e probabilmente non sarà l’ultima. Tutto quello che sappiamo è che il vaso di Pandora si è aperto. Sebbene le nostre informazioni sul virus siano ancora scarne, sappiamo che è grave, ma verosimilmente non è abbastanza grave da

E se invece

Per sviluppare nuove capacità di capire e usare i futuri – dilatando così lo sguardo oltre le usuali finestre temporali, che in questi ultimi anni sono andate sempre più restringendosi…

Vecchie mappe e nuovi scenari

Che il passato sia la chiave del futuro è un concetto spesso riproposto, formulato in vari modi. Le scelte del passato ci hanno portato al presente e le condizioni attuali sono chiaramente le basi…

La ruota dei futuri

Come tutte le discipline anche gli studi di futuro si avvalgono di metodi: in questi ultimi decenni ne sono stati individuati e testati molti e la pratica di lavoro consente la loro verifica e adeguamento…

Basta immaginare

Da qualche tempo, anche in Italia, si sente parlare sempre più spesso di “studi di futuro” e di futures literacy definita dall’Unesco come l’abilità del XXI secolo che ci consente di “usare” il futuro…

Taggato in:
TORNA SU